C'E QUALCOSA DI ECCITANTE NELLO SCRIVERE LE PRIME PAROLE DI UN RACCONTO........NON PUOI MAI PREVEDERE DOVE TI PORTERANNO.
LE MIE MI HANNO PORTATO QUI, NEL LUOGO A CUI APPARTENGO.
BEATRIX POTTER



mercoledì 16 maggio 2012

Sorelle Bronte? Un mistero da svelare!

Riprendo questa settima l'argomento" Bronte Sister's " con una storia che mi ha intrigato non poco.
Si tratta di un ritrovo eccezionale, una foto delle " Sorelle Bronte " !!
Ma non è ancora stato accertato, sono in atto ulteriori studi per avvalorare questa teoria.
Quando vedo queste vecchie fotografie rimango come ipnotizzata a guardarle e provo ad immaginare le loro storie, la loro vita, guardo i loro visi, i loro sguardi, gli abiti...... 


E' stata ritrovata questa foto risalente al 1850, dopo la morte delle "Sorelle", la domanda è:
Si tratta di una rappresentazione o è la copia di una loro foto fatta in precedenza, mentre  erano in vita?
Le tre donne assomigliano alle immagini, finora conosciute, delle "Sorelle", sia per l'età, sia per le caratteristiche fisiche. In'oltre questo quadro è incorniciato allo stesso modo insolito, in cui è stato incorniciata la "Canonica di Haworth", la loro casa.
La foto ha, senza dubbio, qualche connessione con le Sorelle,
"Bronte Sister's" è scritto sul retro.

Questa è, finora, l'unica immagine sicura di Charlotte che tutti siamo abituati a vedere, scattata nel 1854 all'età di 38 anni.
Charlotte ( 1816-1855 )
Chi la conosceva diceva che era una donna piuttosto semplice, terribilmente timida, molto corretta, assolutamente insignificante in apparenza, tranne che per gli occhi "penetranti e di straordinaria brillantezza"

Emily ( 1818-1848)
In un ritratto del fratello Branwell
Emily è nota per avere denti sporgenti. E' stata descritta come "alta, magra e forte"

Anne ( 1820-1849 )
In un ritratto del fratello Branwell
Scrivevano di lei: Una persona dolce e tranquilla, piuttosto sottotono, per niente bella ma di aspetto piacevole.

Ulteriori prove o nuove teorie potrebbero, un giorno, dimostrare la ragione da che parte stà, ma per il momento rimane un mistero, un mistero molto affascinante.
***********
Ho aggiunto una nuova chicca nell'altro mio blog
http://susyoldcuriosityshop.blogspot.it/  
Perchè non fate una capatina? Potrebbe pure scapparci una tazza di tea......latte o limone?

                    Susy x

14 commenti:

Krilù ha detto...

Anch'io sono affascinata da queste storie.

bear's house ha detto...

Ciao cara!!!

...anche tu sei meravigliosamente interessante quando ci racconti queste storie!

Un bacio GRANDE occhi blù! ;o) NI

Irene ha detto...

Che storia meravigliosa...non la conoscevo, e ti ringrazio di aver posto rimedio alla mia lacuna! Sono felice che tu abbia partecipato alla mia iniziativa...e che tu l'abbia fatto con un altro contributo così interessante! Grazie.

Rosetta ha detto...

Anch'io non conoscevo questa storia!Come sono morte giovani!Grazie di questo trasporto nel passato!Baci,Rosetta

Vita Frugale ha detto...

Molto interessante e misteriosa questa storia... Facci sapere se scopri qualcosa di più, mi raccomando!! Un abbraccio

Silvia ha detto...

Non sapevo di questa fotografia! E' un mistero davvero affascinante, però! Sarebbe bello se alla fine si stabilisse che è una foto autentica!

Thea ha detto...

Hello Susy
Fascinating story, I love reading about the Bronte family, years ago a visited Haworth Yorkshire, and looked around the parsonage, It was utterly wonderful, on display were their tiny books they wrote as children, and some of their clothes, they were very small ladies, tiny feet! well worth a visit.
Thea x

ziapolly ha detto...

Se non ci fossi bisognerebbe inventarti! Non conoscevo questa storia e devo dire che mi ha incantata. Grazie mille! A presto Paola

mary ha detto...

Svelare un mistero è indubbiamente emozionante, ma poichè sono una gran romanticona, non disdegno nemmeno il fascino di un mistero che resta tale.
Un abbraccio e grazie per queste belle storie che ci racconti.
Baci, Mary

Rosa ha detto...

ciao susy questo tuo modo di raccontare e' molto stuzzicante,complimenti e grazie per le notizie inerenti alle sorelle Bronte', interessanti profili, tre donne avanti per i tempi, vado a vedere la chicca di la, preparo gli occhi, ciao baci rosa a presto buona serata.))

cinzia corbetta ha detto...

molto interessante! Sono mancate tutte molto giovani, come Jane Austen...che strano destino!
baci

La commode d Amélie ha detto...

Che bello trovare qualcuno innamorato delle sorelle Bronte come me! Penso che Jane Eyre sia uno dei romanzi più belli che siano stati scritti. Mi ha commossa!
Complimenti per questi post dedicati a loro.
Buona giornata.

Deborah

Toinette ha detto...

Però...veramente interessante,sarebbe una vera chicca...magari.

Alice S. ha detto...

Ciao Susy! C'è un premio per te nel mio Salotto!

Cerca nel blog