C'E QUALCOSA DI ECCITANTE NELLO SCRIVERE LE PRIME PAROLE DI UN RACCONTO........NON PUOI MAI PREVEDERE DOVE TI PORTERANNO.
LE MIE MI HANNO PORTATO QUI, NEL LUOGO A CUI APPARTENGO.
BEATRIX POTTER



martedì 8 maggio 2012

The Bronte's Week's.....le due settimane delle Sorelle Bronte

Tutto è iniziato con una Mail, mi si chiedeva di partecipare ad un'iniziativa, per me, molto allettante.


 Essendo io una grande fan di questi tre personaggi, mi ci sono voluti solo cinque minuti per decidermi in senso positivo.
Adesso vi spiego,  Irene e Alessia, autrici del Blog  http://cipriaemerletti.blogspot.it/, un salottino, carino accogliente e interessane, hanno indetto una nuova iniziativa e l'hanno chiamata 
" THE BRONTE'S WEEKS " o " LE SETTIMANE DELLE SORELLE BRONTE ".
Ho deciso di accettare, riproponendo alcuni post, delle Sorelle Bronte, che ho pubblicato in passato, forte anche del fatto che moltissime di voi che mi leggete, mi mandate molte Mail per avere informazioni su questo o quel villaggio inglese, sulle tracce di Jane Austen o semplicemente per dirmi quanto vi piacciono i miei Post sull'Inghilterra, immaginate il mio piacere.....
Allora, siete pronte? Bene, iniziamo!!


Oggi voglio parlare di Haworth, uno sperduto villaggio dello YORKSHIRE, sui monti Pennini.
Arrivarci non è stato per niente semplice, le strade sono molto strette, tutte in salita . Haworth si trova nel bel mezzo della Brughiera, una parola che mi ha sempre affascinato, ma che se ci si va quando c'è vento e acqua, si finisce col capire perchè nei romanzi delle Sorelle Bronte, c'è spesso quell'atmosfera cupa, ma che io ho trovato, proprio per questo, molto affascinante. Qui si respira la storia!!

Questa è la casa-canonica, dove la Famiglia Bronte si trasferì nel 1820, il padre delle tre sorelle era il vicario del villaggio, ora è un museo.

La casa è quasi interamente circondata da un antichissimo cimitero, molto suggestivo, qui moltissimi gatti vanno a riposare sotto le fronde, su silenziose pietre tombali.



Purtroppo all'interno della casa non si poteva fotografare, ma tre foto le ho fatte lo stesso......sorry!!
Inutile dirvi quanto mi è piaciuta la casa, quante storie mi sono fatta là dentro, le camere il salottino......


Anche il villaggio è magnifico, con le case tipiche del luogo e graziosi negozietti e sale da tea.


Entrando in questo negozio si respirava l'aria del passato, un salto negli anni '40-50,  l'arredamento la mercanzia, le insegne, perfino la musica, pareva di essere in un vecchio film!!




Questo invece è Wycoller Hall, si trova a pochi chilometri da Haworth, ma per arrivarci è stata una faticaccia, anche qui, la stradina è tutta immersa nella ventosa Brughiera ma........

......ma quando l'ho visto.......sinceramente non riesco neanche esprimerlo a parole, posso solo dire che bisogna esserci per capire, per provare quello che ho provato io!!
Si narra che Charlotte Bronte, venendo qui a passeggiare, ne sia rimasta incantata, proprio come me,
quindi di ambientare qui la " Ferndean Manor " di " Jane Eyre " il romanzo più bello del mondo!!
Ecco, il mio primo Post dedicato alle Sorelle Bronte è finito. 
Spero di essere riuscita a farvi  provare almeno una piccola scintilla di emozione, la scintilla che ha acceso la mia passione per tutto ciò che è storia e letteratura inglese.

Al prossimo Post sulle Sorelle Bronte.

Un abbraccio
A hug

                       Susy x

25 commenti:

Pattyz ha detto...

Che posti incantevoli, è un viaggio che desidero fare da molto tempo, ma aspetto che la tata cresca ancora un pochino :-)
Un abbraccio, Patty

lory ha detto...

un post interessantissimo, come sempre!!!!!! un abbraccio Lory

cinzia corbetta ha detto...

fantastico! sono cresciuta a "pane e cime tempestose"...non posso perdermi i tuoi post :D
baci

ziapolly ha detto...

Altro che se mi hai trasmesso la scintilla! A quando il prossimo post? Ma che bello, che bello, che bello! Pure io non sarei riuscita a non scattare qualche foto. Chissà che meraviglia gli arredi di quella casa. A presto allora. Paola

Eli crea shabby ha detto...

Mamma mia mi hai fatto venire i brividi....penso sia un posto incantevole!!
Elisa

Clara ha detto...

Che bel post...................... ho ancora gli occhi chiusi........

bear's house ha detto...

Ciao cara!!!

Queste meraviglie che ci regali sempre emozionano...che dire?

Lo sai vero occhioni blu'? ;o)

Un abbraccio...sempre tutto bellissimo e "old" qui da te! Smuack. NI ;o)

Rosa ha detto...

ciao susy bellissimo post complimenti, molto interessante, bellissime foto, fanno sognare, anche le sagome, la casa, tutto e' molto intrigante ci si immedesima, grazie baci rosa a presto buona serata.)

Irene ha detto...

Grazie carissima e...complimenti per il post! Ti invidio moltissimo, devo dirti la verità, ma poter gustare un pochino di questa emozione meravigliosa attraverso le tue foto mi ha commossa! Grazie!

Essie @ Pingere Antiques ha detto...

A very interesting post Susy, I feel as though I was there with you.
Thanks for sharing...
Essie x

Grazia ha detto...

Anch'io amo tantissimo la letteratura inglese e i tuoi post mi fanno sempre sognare! Tra l'altro ho riletto qualche settimana fa "cime tempestose" e questo tuo post cade proprio a pennello!!
Un abbraccio,
Grazia

cuori e perline ha detto...

i tuoi post sanno sempre emozionarmi!
Posti bellissimi e ricchi di magia!
Annamaria

Gilda - Sweet Sweet Home ha detto...

Da quaqndo frequento il tuo blog si sta aprendo ai miei occhi un nuovo universo. Grazie per farmi viaggiare in questi luoghi magici. Baciotti

cleme ha detto...

Magnifico!!!! Tinu

Alice S. ha detto...

Bellissimo post! Per una come me, amante della letteratura inglese, questo resoconto sulle Bronte non poteva non essere apprezzato! Complimenti anche per il blog, una vera delizia! Ti seguirò volentieri!

incasadisilvia ha detto...

Tutto pane per i tuoi denti!!! Sei favolosa... ogni volta ci fai innamorare...
Un abbraccio...
Silvia

Alessandra ha detto...

Tutto favoloso, mi è sembrato di essere lì.In queste immagini c'è tantissima poesia.
Alessandra.

Toinette ha detto...

Wow che posto stupendo,a guardarlo si sente quasi il profumo di quei luoghi.

Rosetta ha detto...

Vedere l'Inghilterra ed ascoltare le sue storie è sempre emozionante!e tu sei bravissima a farci vivere questo sogno!Bacioni,Rosetta

Simona ha detto...

A parte il paesaggio stupendo, spero proprio di andarci un giorno.
Ma quei negozi.. mamma mia chissà che cosine meravigliose da comprare, aaarrgghhh!!!

mary ha detto...

Che meraviglia...un sogno!
Baci
Mary

Angela ha detto...

...che bello! Oggi ho viaggiato un pò attraverso questo post! La casamuseo delle Bronte deve essere bellissima.....grazie per aver di soppiatto fatto qualche foto!!!!!! :)

giovanna ha detto...

me-ra-vi-glo-so.....hai fatto benissimo ad aderire a questa iniziativa!
baci
giovanna

Passionedeco...perchè le case hanno un'anima ha detto...

Sospiro e sogno, sogno e sospiro e mi viene anche la pelle d'oca. Grazie per questo viaggio virtuale Susy...spero di farlo presto anche nella realtà!
La casa e quel negozio...credo che dovranno buttarmi fuori di peso quando sarò là!

Fra

Vava, A country dreaming mum ha detto...

Il mio romanzo preferito è "Orgoglio e pregiudizio", ma mi piace moltissimo anche "Jane Eyre". Mr Rochester è uno dei miei eroi preferiti. Bel post e grazie per le foto, soprattutto quelle "rubate" ;-)

Cerca nel blog