C'E QUALCOSA DI ECCITANTE NELLO SCRIVERE LE PRIME PAROLE DI UN RACCONTO........NON PUOI MAI PREVEDERE DOVE TI PORTERANNO.
LE MIE MI HANNO PORTATO QUI, NEL LUOGO A CUI APPARTENGO.
BEATRIX POTTER



domenica 20 febbraio 2011

AL CASTELLO DI WARWICK

Adoro i castelli!! Quando scorrazzo con il mio camper, tra le visite includo sempre qualche castello, secondo me
è molto importante, sono il fulcro del luogo, raccontano storie di dame e cavalieri, di ricchezze e sfarzo e di un
passato che non c'è più.

Questo è Warwick Castle, si trova nella Contea del Warwickshire e si affaccia sul fiume Avon
Ha una storia molto antica e travagliata, ma fu ricostruito, sulle sue ceneri, nel 1068, da Guglielmo il Conquistatore.
Storicamente è associato alla figura del Conte di Warwick, uno dei titoli nobiliari più antichi d'Inghilterra.
E' stato usato come fortificazione fino al 17° sec., quando Sir Fulke Greville lo ha trasformato in una casa di campagna, è stato riconosciuto come miglio Castello della gran Bretagna.
Nel 1978 il castello è stato venduto al gruppo Tussaund, quelli del museo delle cere per intenderci, che eseguì  ampi restauri al castello e ai terreni, prima di aprire le porte al pubblico.
Purtroppo, adesso, è un parco dei divertimenti vero e proprio, ma la parte dedicata alle cere di Madame Toussands l'ho trovata bellissima!
Vedere tutte queste ambientazioni, perfettamente curate nei minimi dettagli in perfetto stile vittoriano, mi ha trasportato indietro nel tempo, a come doveva essere allora.

La Contessa  Ewelyn Daisy, sposerà, nel 1881, Francis Greville, Conte di Warwick, qui è vestita da cavallerizza e quello dietro a destra, è un giovane Winston Churchill.
Ewelyn Daisy com'era nella realtà.

Quello che vedete qui sopra a destra, è Edoardo, figlio della Regina Vittoria.
Sono rimasta incantata da questi personaggi, i loro vestiti, dall'arredamento, i sopra mobili tutto curato fin nei minimi dettagli.
Non è bella questa Lady che si riflette sullo specchio della sua toletta?
Ad ogni stanza mio marito doveva letteralmente trascinarmi via! Avrei potuto passarci ore e ore li dentro, a studiarmi ogni piccolo dettaglio, chi si è seduto su quella sedia? Chi avrà preso in mano quel libro? O acceso quella lampada? E cosa pensavano, erano allegri o tristi?
Questa era la servitù e mi ha fatto un pò di impressione vederli, sembravano veri!!
Prima di salire, ho visto questa cameriera alla finestra, e da fuori mi ha fatto un certo effetto, sembrava un'apparizione, ( non mettetevi a ridere, vi assicuro che pareva proprio così )!
Come tutti i castelli che si rispettino, anche qui c'è il suo fantasma, Fulke Greville si dice, infesti la Torre Watergate e viene chiamato: lo spirito della Torre!....... Come mi piacciono queste storie!!!
Come sempre, spero vi sia piaciuto il tour e di non avervi annoiato.
Auguro buona settimana a tutti quelli che passano.
Have a nice week to all who pass by here

33 commenti:

Zondra Art ha detto...

I love castles and stories about them, the romantic and special.
I wish I lived in that time, it would be a princess:)
Beautiful and interesting post dear Susy!
Kisses.

ziamame ha detto...

Che dire, cara Susy... semplicemente, eccezionale!!!
E che foto... raccontano più di mille parole. Mi hai incantata.
Ne ho letto già su di questo castello, ma tu hai saputo valorizzarlo molto meglio. Mi lo devo appuntare.
Baci!

jasmin ha detto...

liebe Susy, so wie du, ich könnte auch stundenlang in diesen schönen Schlössern verweilen,
dieser viktorianische Stil, vor allem die Kleidung, die Möbel und diese kleinen Details die einen Gesamteindruck möglich machen,
einen Traum hinterlassen.....
es strahlt Ruhe aus....
es ist das Leben einer wohlhabenden Schicht, ob glücklich oder unglücklich...
in den kleinen Gassen und Straßen war das tägliche Brot verdienen sehr sehr schwer,
aber nur die Schönheit zieht unsere Seele, unser Herz an,
aber auch über das Traurige sollten wir nachdenken,
deshalb vielen Dank für diese wunderschönen Fotos und die lieben Worte dazu, Danke für deine Zeilen und Worte bei mir auf dem Blog,
viele ♥ Grüße Jasmin

Heleni ha detto...

I've really enjoyed myself with the beautiful photos and stories.
Totally awesome.

Thank you so much...

gr.Heleni

lilian ha detto...

Amo los castillos ,su historia y todo lo que se puede encontrar en ellos,mejor si tienen fantasmas! Me encantó el paseo. Besos. Lilián.-

Miss Petula Pie ha detto...

Ciao Susy!
Bellissimo reportage, con splendide foto!
Sai che davvero l'immagine della cameriera colpisce molto per la sua posa e non mi stupisce che tu da fuori per un attimo possa aver pensato che si trattasse di un'apparizione.
Bello davvero il viaggio che ci hai fatto fare attraverso queste stupende immagini!!! Grazie
Un abbraccio

Miss Petula Pie

cleme ha detto...

Bellissimi i tuoi tour, è un piacere condividerli! grazie. Tinu.

Filando Rose e Cuori di Nadia ha detto...

Susy, che bel viaggio in questo castello da sogno.
Ma sai sembrano tutti veri, mamma mia che ambientazioni realistiche.
Mi piacerebbe tanto avere un camper e girarmi tutta l'Europa e soprattutto visitare Gran Bretagna, perchè dai tuoi reportagè me ne sto innamorando sempre di più
Un abbraccio Nadia

cuori e perline ha detto...

annoiarci?! Ma cosa dici! Anche a me piacciono molto i castelli e quando siamo stati in Francia e in Scozia ne ho visitati TANTISSIMI!!!!!!!!!!!!
annamaria

Silvia ha detto...

Bellissimo viaggio, mi è sembrato di essere lì con te e con i personaggi storici.Che castello meraviglioso, grazie per questo post.Silvia

Fågel Blå ha detto...

Can only say!!!!
LOVELY!!!!!!
Kathrine

Liz ha detto...

Love the stories - must have been very hard work being a servant in those days!
Liz

cuore antico ha detto...

Oh che bello...mi sono immersa con te in questo viaggio...e se fossi stata la avrei pensato le stesse identiche cose che hai pensato tu...
Grazie per averlo condiviso.
Debora

Susy ha detto...

@Liz:Hello Liz,
nice to meet you.
I saw that you are Scottish ...... argh ...............!
blessed you. As you can see around England,
but in Scotland there are never coming
but one day ........ I can not write comments, your
blog does not accept them
A hug

"bear's house" ha detto...

TESOROOOOOO...

Ma quanto amo passare dal TUO BLOG?

DA UNO A 100?

1000! ;o)

Una meravgilia di post anche questo!

I fantasmi......????.SIIII tesorino...mandami il tuo indirizzo ;o)...ti raggiungo e la prossima volta ci facciamo un viaggetto insieme tu ed io...rigorosamente "english" come detta la regola!" ;o)

Baciotttttti e STREPITOSA SETTIMANA!!!

Kisses and HUGS...your crazy friend ;o) NI

Galadriel ha detto...

Che meraviglia Susy, davvero affascinante questo castello, grazie per averlo condiviso con noi!
Ciao
Roberta

sylvia-66 ha detto...

Mi piace sempre tanto curiosare nelle tue foto, e nei tuoi post, perché racconti le tue espereinze di viaggio. Sono immagini e sensazioni che non si trovano altrove, un punto di vista davvero tuo. Bellissimo questo castello (peccato che sia un parco divertimenti!).

Federica ha detto...

Che bello e che voglia di andarci! Complimenti Federica

lory ha detto...

un post molto bello e interessante....le statue di cera sono davvero impressionanti per la perfezione dei dettagli....la cameriera alla finestra una vera apparizione, hai ragione, grazie per questo tour...un ottimo inizio di settimana lory

Pétales de fées ha detto...

Quel magnifique château avec ses massifs de rhododendrons et ce parc si vert ! J'aime aussi rêver à la vie passée quand je visite ce genre d'endroits ! Bisous et belle journée à toi !

Rosa ha detto...

ciao Susy complimenti per questo bellissimo post, sembrano vere le persone, bellissime le ambientazioni grazie, da sogno, baci buon inizio settimana, rosa

Gilda ha detto...

Oh Susy è stupendo!!!!!Sia il castello che le ambientazioni riprodotte, viene voglia di mollare tutto e partire.Grazie per condividere con i queste meraviglie. Un bacione Gilda

Clara ha detto...

Bellissimo viaggio virtuale, Susy, grazie!!! Un abbraccio, Clara.

Marica ha detto...

Ciao Susy, che meraviglia, sembra di tornare indietro nel tempo!

Mi fai sempre sognare con i tuoi bellissimi post^^

Un bacione cara Susy

Marica

Amy, a redeemed sheep ha detto...

Thank you for sharing this. I will never see castles with my own eyes. I am grateful you shared what you saw with me. =)

Lisa ha detto...

ciao complimenti per il tuo blog...abbiamo diverse passioni in comune,amiamo gli stessi film e sono anch'io fissata con l'arredamento ecc....ho visto che fai i mercatini...ma non vieni mai a Milano???io abito a Buccinasco(MI) e da noi, ogni seconda dom.del mese, fanno un grande mercatino...la tua stupenda vetrina con tutte quelle meraviglie sarebbe un vero successo pensaci ,io sarei la tua prima cliente baci lisa

Susy ha detto...

@Lisa:Grazie Lisa, sei molto gentile!
Mi piacerebbe, ma Buccinasco mi sembra
un pò lontanino da qui!
E poi quel giorno lo faccio già a Vicenza.
Perchè non vieni a trovarmi lì o a Piazzola l'ultima del mese? Dai che ti aspetto!
°SUSY°

TuristadiMestiere ha detto...

delizioso il racconto e le foto costituiscono un prezioso corredo per farci vedere quanto siano reali quelle statue (accidenti la cameriera e il maggiordomo fanno impressione davvero!). Sarebbe stato divertente se ti fossi fatta una foto con la scritta turista di mestiere là dentro :D

Riviera Brides ha detto...

Ciao cara, grazie del viaggio che mi hai fatto fare anche oggi. Anch'io adoro i castelli ed ho una passione per le cere di Madame Tussaud (di cui mi sono innamorata a Londra) sono così belle inserite negli ambienti che ci mostri qui sopra che mi fanno venire il mal di stomaco. Hai presente la citazione: "E' uno strano dolore, morire di nostalgia per qualcosa che non vivrai mai (Baricco)" ecco io spesso mi sento così davanti a certi oggetti, che proprio come hai detto tu, sto lì a chiedermi chi li ha toccati, cosa pensava. Io che sono una precisina, una volta ho fatto scattare un allarme in un museo perchè non ho resistito a far muovere una culla. Confessione fatta. Mi assolvi? Bacio grande e grazie di avermi fatta sognare. Ti ho detto che secondo me ci assomigliamo MOLTO!
http://www.rivierabrides.com/

Riviera Brides ha detto...

Sono tornata a terminare la confessione sennò l'assoluzione non vale, giusto? Era la culla della regina Vittoria, ho saltato una catena per farla dondolare dolcemente, appena appena. Sono stata velocissima, quando la "guardia" si è PRECIPITATA a vedere cosa succedeva nella sala perchè saltando la catena ho fatto partire l'allarme, la culla si muoveva appena ed io ero già immobile al di qua della catena. CHE EMOZIOOOOOOONE lo rifarei mille volte, anche a costo di essere arrestata. Ecco ora ho detto tutto. Scusa la lunghezza, buona giornata.

ziamame ha detto...

Ciao cara Susy...
sono tornata per dirti che sto leggendo proprio in questo momento "Oscar Wilde e il sipario strappato" e che l'inizio di romanzo è situato nella galleria (museo) delle figure di cera a Londra di Marie Tussaud, precisamente nella Sala degli orrori, allestita da John Tusaud, il nipote di Marie.... e così sono tornata per rinfrescarmi la memoria, con le tue magnifiche foto...!!!!

Hugs!

Rose H (UK) ha detto...

Hello Susy!
Just popped over to welcome you as a follower to my blog :o)
Lovely to see that you've visited Warwick Castle, a fascinating place - I visited a few years ago with friends and throughly enjoyed it too.
Best wishes, have a great weekend!
Rose H

Anonimo ha detto...

Bellissimo...

Cerca nel blog